DEUTSCH  |  Contatto  |  E-Mail  |  Impressum Indice  |  Associazione pro museo Aldino  |  Museo civico |  Museo GEOlogico  |  Museo dei mulini
Museo Civico
Associazione pro Museo di Aldino
Il museo geologico di Redagno
Il museo dei Mulini
   
 
Museum Aldein   Il museo civico di Aldino

Il museo civico di Aldino non è il solito museo di paese come normalmente tutti s'immaginano. Gli oggetti esposti, infatti, non sono attrezzi contadini o artigiani, ma oggetti sacri d'epoca barocca e rococò in numero così considerevole e di così grande pregio artistico da meravigliare anche gli esperti. I pezzi esposti sono testimonianza di venerazione, di pellegrinaggi e di devozione di un'epoca in cui lo sfarzo degli oggetti e dei paramenti liturgici, la molteplicità dei reliquari e immagini sacre erano espressione di grande religiosità. Per la bellezza della sua forma e la ricchezza dei materiali, è degno di particolare menzione un calice barocco (Augsburg 1750 - illustrazione a sinistra) Le opere in filigrama provengonno da Bolzano (esemplare a destra) e le immagini di gonfalone da scuola di Val di Fiemme. I ritratti ricordano le eminenti personalità a cui Aldino ha dato i natali: il Cardinale Johann Baptist Franzelin, unico Cardinale sudtirolese; il barone Andreas Alois Dipauli von Treuheim, presidente della corte d'appello del Tirolo e Vorarberg; il prevosto Josef Kalser, ultimo prevosto del duomo di Bolzano e il Dott. Toni Ebner, redattore capo del quotidiano "Dolomiten" e più volte Onorevole al Parlamento italiano ed europeo. Due ritratti ci ricordano i fondatori del beneficio perpetuo " Thal", Johann Josef e Johann Georg von Baroni zu Ehrenfeld.

L'esposizione include anche oggetti provenienti dalle collezioni del Dott. Eduard Widmoser di Innsbruck/Kitzbühel e del Rev. Alfred Gruber presidente e fondatore dell'associazione pro museo di Aldino.

 

Tutto ciò naturalmente è solo una piccola selezione dei tesori che potranno essere ammirati nel nostro museo.

 

Evangelist MatthäusEvangelist MarkusEvangelist LukasEvagelist Johannes

I 4 Evangelisti: Matteo, Marco, Luca e Giovanni.

 

  zurück ritorno      Seite drucken stampa pagina     nach oben in alto
© 2017 - Associazione pro museo di Aldino - info@museo-aldino.it - www.museo-aldino.it